ELE SU VERDURA

GIRA GIRA IL MESTOLO

Il tema dell’anno Gira gira il mestolo è una filastrocca che ci riporta all’ambiente culinario ma non solo…

Gira gira il mestolo è mescolare gli ingredienti per una bella zuppa, broccoli, patate, cavoli, cipolle, carote ma anche mescolare colori con un pennello per scoprirne le tonalità, mischiare odori e sapori di differenti stagioni, unire suoni per creare ritmi condivisi.

Gira gira il mestolo è il tema che Casa Zoe ha scelto per rappresentare al meglio i valori che stanno dietro al nostro lavoro. Valori che parlano dell’importanza di attività esperienziali con i bambini. Attraverso il gioco libero, la sperimentazione, il gioco euristico Casa Zoe intende promuovere una crescita sana dell’individuo.

La parola “Euristico” deriva dal greco “heurisko”, ossia ‘scoprire’. Il Gioco Euristico o gioco di scoperta, è un’attività di esplorazione e di ricerca, in cui i bambini possono sperimentare o scoprire il “senso” e il significato degli oggetti e dei materiali (naturali e non) messi a loro disposizione dagli adulti, in modo autonomo e libero da traguardi di riferimento. E’ un’attività che facilita la maturazione dell’identità e dell’autonomia aumentando i tempi di concentrazione e la capacità di “stare” dentro un’occasione di gioco.

Attraverso il gioco euristico i bambini hanno l’opportunità di determinare le proprie azioni e fare delle scelte autonome sperimentando, ad esempio, combinazioni e miscugli di oggetti.

 E gli adulti?

“Aiutami a fare da me!”: questo è forse uno degli aforismi più celebri di Maria Montessori che riassume in poche parole il suo pensiero. L’adulto nel viaggio di scoperta che il bambino intraprende è una guida sicura, non si sostituisce al bimbo. Lo guarda, lo osserva, lo incoraggia…

Cominciamo questo nuovo anno insieme dunque e sperimentiamo materiali, ortaggi, colori per creare personalissimi e prelibatissimi minestroni con accanto mamma e papà!